OPAC delle Biblioteche Franco Serantini (Ghezzano - PI) e Giovanni Domaschi (Verona)

Pietro Gori, il cavaliere errante dell'anarchia : studi e testi / Maurizio Antonioli

Main Author: Antonioli, Maurizio, 1945-2023, storico italiano, AutoreCorporate Author (Secondary): BFS, EditoreLanguage: italiano.Country: Italia.Edition Statement: 2. ed. riveduta e ampliataPublication: Pisa : BFS, 1996Description: 207 p. : ill. ; 22 cmISBN: 88-86389-23-X.Series: Biblioteca di storia dell'anarchismo, 5Dewey: 335.830 92, 21, italianaAbstract: Pietro Gori (1865-1911) è sicuramente uno degli anarchici più noti, in Italia e all'estero. La sua figura è saldamente intrecciata alla vicenda del movimento operaio delle origini ed è stata al centro di processi politici ed organizzativi di notevole importanza come la fase di costituzione del Partito dei lavoratori italiani e dell'Internazionale operaia e socialista negli anni Novanta e quella dell'orientamento degli anarchici verso l'organizzazione sindacale nei primi anni del secolo. Eppure egli rimane, per coloro che ancora lo ricordano, quasi esclusivamente ‹‹il cavaliere dell'anarchia››, cioè un personaggio confinato in una dimensione astorica e volontaristica, nel mondo dei sogni e dei desideri del mutamento. Lo studio di Antonioli (che insegna Storia contemporanea nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Milano) non è una biografia di Gori, bensì una sorta di biografia della sua immagine, una ricostruzione del processo di formazione di un mito che mise solide radici, soprattutto ma non solo in Toscana, e durò a lungo, superando anche il fascismo, per spegnersi poi lentamente con la scomparsa di quel mondo e di quella comunità che l'aveva prodotto. Questa nuova edizione, riveduta e ampliata, presenta al lettore altre immagini fotografiche inedite, e la riproposizione di altri famosi testi di cui il più noto Addio a Lugano, nella prima stesura, finora inedita, quella sequestrata in carcere a Gori dalle autorità elvetiche..Subject - Personal Name: Gori Pietro 1865-1911 -- Fortuna
Tags from this library: No tags from this library for this title. Log in to add tags.
Holdings
Item type Current library Collection Call number Copy number Status Notes Date due Barcode
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction 335.830 945 ANT 2 ED (Browse shelf (Opens below)) 1 Available
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction Archivio 00603 (Browse shelf (Opens below)) 2 Available
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction BSA 5/1 (Browse shelf (Opens below)) 3 Available Archivio BFS edizioni
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction BSA 5/2 (Browse shelf (Opens below)) 4 Available Archivio BFS edizioni
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction BSA 5/3 (Browse shelf (Opens below)) 5 Available Archivio BFS edizioni
Libro Libro Biblioteca Franco Serantini

La Biblioteca Franco Serantini di Pisa è un istituto di ricerca e conservazione specializzato in storia sociale e contemporanea, con particolare attenzione dedicata alla storia e alla cultura del movimento anarchico e socialista, del movimento operaio e sindacale, di quello antifascista e della Resistenza, dei movimenti di opposizione degli anni sessanta e settanta. Attualmente la biblioteca fa parte in qualità di ente collegato della rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza e aderisce al progetto del portale di storia contemporanea "Toscana Novecento" promosso dalla rete regionale degli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea.

Non-fiction LG 355 (Browse shelf (Opens below)) 6 Available Fondo L. Gestri. Contiene dedica autogr. dell'A. 2022-0157
Libro Libro Biblioteca Giovanni Domaschi
La Biblioteca Giovanni Domaschi vuole contribuire allo sviluppo di una cultura fondata sulla pratica della libertà, sul rispetto delle diversità, sull'opposizione allo sfruttamento e ad ogni autoritarismo. Scopo primario della biblioteca è quello di rendere reperibili anche a Verona testi e materiali sul pensiero politico rivoluzionario, sulla storia dei movimenti di lotta e di emancipazione, sull'analisi critica delle forme di potere. La Biblioteca partecipa alla vita culturale della città attraverso la promozione di convegni, dibattiti, proiezioni, mostre.
La Biblioteca G. Domaschi intende sviluppare spazi pubblici di discussione liberi dal condizionamento delle politiche istituzionali e dai meccanismi di mercato: pensiamo infatti che riappropriarsi di una cultura e di un sapere autogestiti vada in questa direzione, sia per mantenere la memoria sul pensiero e sulle lotte di chi nel passato ha tentato di trasformare la società, sia per permettere una riflessione critica sulla condizione in cui ci troviamo a vivere, scommettendo sulla possibilità di trasformare il futuro.
Non-fiction A_0162 (Browse shelf (Opens below)) 6 Available

Contiene testi editi ed inediti di Pietro Gori

Pietro Gori (1865-1911) è sicuramente uno degli anarchici più noti, in Italia e all'estero. La sua figura è saldamente intrecciata alla vicenda del movimento operaio delle origini ed è stata al centro di processi politici ed organizzativi di notevole importanza come la fase di costituzione del Partito dei lavoratori italiani e dell'Internazionale operaia e socialista negli anni Novanta e quella dell'orientamento degli anarchici verso l'organizzazione sindacale nei primi anni del secolo. Eppure egli rimane, per coloro che ancora lo ricordano, quasi esclusivamente ‹‹il cavaliere dell'anarchia››, cioè un personaggio confinato in una dimensione astorica e volontaristica, nel mondo dei sogni e dei desideri del mutamento. Lo studio di Antonioli (che insegna Storia contemporanea nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Milano) non è una biografia di Gori, bensì una sorta di biografia della sua immagine, una ricostruzione del processo di formazione di un mito che mise solide radici, soprattutto ma non solo in Toscana, e durò a lungo, superando anche il fascismo, per spegnersi poi lentamente con la scomparsa di quel mondo e di quella comunità che l'aveva prodotto. Questa nuova edizione, riveduta e ampliata, presenta al lettore altre immagini fotografiche inedite, e la riproposizione di altri famosi testi di cui il più noto Addio a Lugano, nella prima stesura, finora inedita, quella sequestrata in carcere a Gori dalle autorità elvetiche.

Click on an image to view it in the image viewer

Home: BFS    Credits: Koha Italia    Koha: koha-community.org

Powered by Koha